QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

martedì 29 giugno 2010

Marmellata di Fichi Neri







Eccola, appena tolta dai fornelli: la marmellata di fichi.

Stamattina ho finalmente raccolto dalla pianta in giardino questi meravigliosi ultimi Fioroni (si chiamano così anche da voi i primi fichi che la pianta produce in estate?). E con quelli di ieri e dell'altro giorno fanno sei chili giusti giusti!

Armata di pentoloni e cucchiai di legno, mi son messa a sbucciare fichi per mezza mattinata e a farli andare pianin pianino con lo zucchero. Ecco lo splendido risultato: una deliziosa marmellata di fichi neri, morbida e dolce al punto giusto. Non troppo zuccherina perchè voglio che si senta prima di tutto il sapore della frutta.

Per chi se lo stesse chiedendo: 1kg di fichi neri sbucciati, 500 gr. di zucchero, mezzo limone spremuto. Et voilà!




domenica 27 giugno 2010

La ChiffonCake di Cristina


























Ed ecco, come dicevo ieri, ed intervallata dalla ricetta della torta stessa, la Chiffon Cake di compleanno per Cristina. La sua mamma mi ha chiesto una torta molto semplice senza creme di nessun genere all'interno. Ed ecco che ho pensato a questa, semplicemente ricoperta con dello zucchero a velo e dei ghirigori di crema al latte senza uova. La torta è stata accompagnata da ciotoline contenenti la crema al latte e delle fragole fatte macerare nello zucchero. Si sa, le principesse come Cristina sono schizzinose e quindi ho dovuto prendere dei piccoli accorgimenti. Mi dispiace solo di non avere le foto del buffet che era davvero molto bello, ingentilito anche da qualche farfalla di Pasta di Zucchero come quella dei cupcakes preparati per le mamme (guarda qui)

Chiffon Cake: la ricetta























Eccola qui: la Chiffon Cake. Una torta particolare per la sua sofficità e morbidezza, con un sapore davvero molto delicato che esige la massima accortezza negli accostamenti con creme  o quant'altro, pena il rischio di perdere il gusto della torta stessa. Solo marmellate delicate o creme leggere mi raccomando. Perfetta con una spolverata di zucchero a velo e basta!
Una cosa importante per avere una buona Chiffon Cake è lo stampo, che dovrebbe essere quello classico americano alto con il buco centrale, ma si può rimediare anche con un stampo per ciambella nostrano (l'importante è che non sia antiaderente!) , anche se non si potrà avere lo stesso effetto visivo.












Io ieri ad esempio ho preparato anche dei cupcakes sempre con questo impasto (eccoli in forno verso metà cottura) e devo dire che, anche esteticamente, il risultato mi ha molto soddisfatto: alti, soffici e decorati con la crema di burro erano perfetti (guardateli qui).










INGREDIENTI
6 uova + 2 albumi (a temperatura ambiente)
300 gr di zucchero a velo
300 gr di farina
190 ml di acqua
120 di olio di semi
una bustina di lievito per dolci
una bustina di cremor tartaro (8 gr)
aromi a piacere (alla vaniglia, alla fragola, alla mandorla, buccia gratt. di limone ecc.)
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Montare a neve molto ferma i bianchi con il cremor tartaro, verso la fine aggiungere metà dello zucchero a formare una specie di meringa. In una grossa ciotola unire insieme la farina, lo zucchero rimanente, il lievito e il sale setacciati insieme. Aggiungete gli altri ingredienti (quelli liquidi) e amalgamate il tutto con uno sbattitore. Unite i bianchi in almeno tre riprese con una spatola o un cucchiaio facendo attenzione a non smontarli. Versate il composto nello stampo NON IMBURRATO (importantissimo) e infornate a 160° per 50 min e 175° per altri 10 min. L'impasto crescerà moltissimo...
Una volta sfornato girate lo stampo e ponetelo a testa in giù sul collo di una bottiglia e lasciatelo così a raffreddare. Non cadrà perchè 
non avrete imburrato lo stampo. Raffreddarlo in questo modo serve per lasciare inalterata la sofficità (come per il panettone). Per sformarlo utilizzare la lama non dentellata di un coltello per staccarlo dai bordi.
Ora ponetelo su un piatto sempre con la parte superiore rivola verso il basso. Vi consiglio di decorarlo solo con dello zucchero a velo o comunque con delle creme delicatissime e leggere.

sabato 26 giugno 2010

CupCakes speciali per Cristina



























Oggi Cristina compie gli anni: cinque per la precisione. E per questa bimba innamorata delle principesse solo colori pastello come richiesto dalla sua mamma.
La torta la posterò domani qui, oggi vi faccio vedere questi CupCakes sicuramente particolari perchè fatti con la stessa pasta della torta: una Chiffon Cake. Forse non tutti conoscono questo impasto ma sappiate che è morbido morbido e con un sapore molto delicato.










Siccome alla festa ci sarebbero state anche delle mamme, abbiamo pensato che per loro avremmo preparato qualcosa con della crema, che era bandita per i bimbi. Ecco allora questi Cupcakes con una crema di burro al Philadelphia aromatizzata alla vaniglia. 















Preferisco questa alla normale crema di burro che risulta un pò stucchevole per i miei gusti. 
Li ho decorati con la sac-à-poche col beccuccio a stella e sopra farfalle, farfalline e gerbere (in PdZ) e riccioli di cioccolato alla fragola, perline rosa e zucchero colorato.
Perfette per una piccola principessa!!



mercoledì 23 giugno 2010

Birthday in Black


























C'è poco da fare: agli uomini piace il cioccolato!!
E se dovete scegliere una torta di compleanno per loro, sceglietela al cioccolato!!!
E magari scegliete una Moretta (quella del post precedente, avete presente?) e usate la fantasia e la golosità per decidere come farcirla.
Io ho scelto una Crema Chantilly alle mandorle - due strati belli alti - e ho bagnato la torta con del latte e del liquore ai noccioli di nespole (mai provato? è fantastico!).










L'ho ricoperta con una ganache di cioccolato fondente e poi decorata con della crema al cioccolato. I puntini bianchi sono in ghiaccia reale come anche la scritta di buon compleanno, mentre la frutta che ho appoggiato sulla torta è una fantastica pera verde candita. A me l'effetto finale è piaciuto molto, spero anche a voi!



lunedì 21 giugno 2010

La Moretta (torta al Cioccolato)






















Qualcuno mi ha chiesto come sono preparate le basi delle mie torte. In effetti non basta dire: "fate una torta al cioccolato", bisogna anche spiegare come è fatta.
Molte delle basi per torta che utilizzo le ho prese da vecchi giornali e libri di cucina, mi sono state passate negli anni da persone che le avevano già provate o le ho recuperate da vari blog che seguo.
La torta Moretta ad esempio arriva dal blog Le Dolci Creazioni di Michela: una base al cioccolato così buona non l'avevo mai provata prima. Quindi grazie a Michela ed ecco la ricetta della torta Moretta:

TORTA MORETTA

Ingredienti
4 uova (a temperatura ambiente)
200 g di zucchero
200 g di farina 00
4 cucchiai di cacao amaro colmi 
100 g di burro
1 tazzina da caffè di latte 
1 bustina lievito Pane angeli


Per l'impasto:
La prima cosa da fare è sciogliere il burro in un bricco e lasciarlo raffreddare….
Intanto accendere il forno a 170 °C e preparare tutti gli altri ingredienti che occorrono.
In una ciotola mettere le uova con lo zucchero e lavorare con la frusta elettrica alla max velocità fino a che il composto non diventa gonfio e spumoso.
Poi aggiungere la tazzina di latte, il cacao e la farina setacciata con il lievito…amalgamare il tutto e alla fine incorporare, sempre con la frusta elettrica, il burro fuso e freddo.
Utilizzare uno stampo da 24/26 cm di diametro, ovviamente imburrato e infarinato. Versare il composto nello stampo e mettere nel forno a 170 C° per 30 minuti circa ((fate la prova stecchino).

Questa torta può essere servita con solo una spolverata di zucchero al velo, farcita con della Nutella, usata come base per delle torte decorate.

domenica 20 giugno 2010

Crostata al Limone con Meringa




























Ci vuole una torta per guardare la partita dell'Italia oggi!
Una torta che si mangi senza sporcarsi le mani e che non richieda troppo impegno: una crostata!!! E per la precisione una crostata con la marmellata di limoni fatta qualche giorno fa e la meringa.













Il burro della pasta frolla, i pezzettoni di limone che scrocchiano sotto i denti, la meringa che da sofficità e si scioglie in bocca. Ma che volete di più? Che vinca l'Italia????

domenica 13 giugno 2010

La Torta Lilla





























Volevo una torta allegra e simpatica, con un filo di romantico che non fa mai male. Doveva essere simile alla persona che me l'ha richiesta per fare un regalo alla direzione della scuola dove ha lavorato quest'inverno. Abbiamo deciso insieme per una torta dove ci fossero le fragole, tante fragole!
E allora una base di torta allo yogurt (mi ci trovo benissimo e difficilmente cambierò) divisa in tre strati, della Crema Chantilly alla Vaniglia con in aggiunta una dadolata di fragole fresche, e una bagna composta dal succo delle fragole (lasciate a macerare per un pò con dello zucchero), del latte e del Fragolino fatto in casa da me!
La copertura è in panna montata bicolore. Poi ho messo delle decorazioni in PdZ (le farfalline, le margheritine laterali e la margheritona centrale) e dei piccoli bottoncini di meringa alle mandorle sul bordo laterale e sulla parte superiore.








E infine naturalmente i bignè, rigorosamente fatti in casa! Li ho riempiti con la stessa Chantilly usata per la torta e spolverati di zucchero a velo.
Se ci fate caso, si possono notare i pezzettini di fragole che fanno capolino dal ripieno: ma a voi piacciono i bignè???

venerdì 11 giugno 2010

More di Gelso



More di Gelso: quanti di voi conoscono i frutti di questa pianta? Mi rendo conto che in città dal fruttivendolo è difficile trovarli. Però, per chi non lo sapesse, ne esistono ben due qualità.
I bianchi sono un pò più piccoli e molto, molto dolci. I neri sono più grossi e hanno un sapore meno stucchevole, almeno per i miei gusti.
In giardino la pianta delle more nere mi ha inondata di piccoli frutti come ogni anno e come ogni anno è arrivato il tempo della marmellata. Quanto mi piace!

PS: i fichi nella foto non centrano niente se non che sono i primi delle mie piante in giardino, raccolti pochi minuti fa. Ve li faccio vedere perchè indovinate quale sarà la prossima marmellata da preparare???

giovedì 10 giugno 2010

Altro Compleanno








Ed ecco una torta di compleanno.
Questa è una torta alle nocciole con due strati di crema: una Chantilly alla Vaniglia e un'altra alle Nocciole. La bagna è fatta con liquore Strega - il festeggiato è arrivato alla maggiore età già da un pò - e ho aggiunto del latte per ammorbidire il sapore alcolico.


















La copertura è di panna, come piace a me, e le decorazioni sono in PdZ (la margheritona) e Cioccolato Plastico (le roselline e la farfalla). Infine qualche bastoncino di biscotto ricoperto al cioccolato. La scritta è di panna, colorata con del cacao amaro.
Infine il bordo della torta è ricoperto con delle nocciole sminuzzate e delle codette di cioccolato.

venerdì 4 giugno 2010

Torta al Cioccolato con le Stelle






Ed eccomi di nuovo qui con una torta.
Recita di fine anno per la classe di Michele all'asilo, con festa per bimbi e genitori e annessi e connessi.















Una torta per venticinque bambini scatenati deve in qualche modo attirare l'attenzione se vuol essere degnata almeno di un secondo sguardo. Ecco quindi una torta al cioccolato con all'interno due strati di Nutella, e completamente rivestita di una ganache al cioccolato al latte (qualcuno ha capito che a Michele piace il cioccolato?).


















La decorazione è stata fatta con degli smarties tutti colorati, dei bastoncini di biscotto ricoperti di cioccolata e delle stelline colorate in PdZ che hanno riscosso l'approvazione di Michele (meno male!!!).
Mi dispiace non ci sia la foto della fetta, ma se la mamma di Michele riuscirà a farne una, spero di poterla aggiungere.








Una bella idea per una torta rivolta a dei bambini, è quella di creare la decorazione con i colori e lo stemma della squadra del cuore: io per esempio ho preparato questa.
Inoltre per i bambini amanti del cioccolato, ci sono i Cupcakes neri neri: di solito spariscono alla velocità della luce!
Anche i Muffin alla frutta fresca per le festicciole sono perfetti, niente piattini e solo qualche briciola sul pavimento!


giovedì 3 giugno 2010

Piccoli Tartufi

























Piccole palline di delizia concentrata. Ecco cosa sono i tartufi. Questi in particolare li ho preparati per un buffet dolce di qualche giorno fa. Sono stati rivestiti in due modi diversi: alcuni classicamente con del cacao amaro, gli altri con delle briciole di una torta agli amaretti.






Cioccolato fondente, della panna, un pò di liquore alle more e poco altro.
















Così i denti possono affondare nell'impasto morbido e noi ci deliziamo della fusione di questi sapori.
Related Posts with Thumbnails