QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

venerdì 31 dicembre 2010

Il mio Panettone e buon anno a tutti!



E anche questa volta ce l'ho fatta, sopravvissuta più o meno intera ad un anno di alti e bassi, di cose belle e di cose brutte, di risate e qualche pianto. Tutto sommato non è il peggior anno che mi poteva capitare!

lunedì 27 dicembre 2010

Stella di Natale





















Questa torta è stata preparata per la sera della vigilia.
Una mia cara amica mi ha chiesto una torta assolutamente per la notte di Natale, per la cena che avrebbe fatto a casa per tutta la sua famiglia.
Ed è nata quest'idea, anche se non proprio originale in questo periodo, ma in fondo cosa c'è di più bello di qualcosa di rosso per festeggiare?

giovedì 23 dicembre 2010

Biscotti di Natale... ancora!





















Lo so, ormai sarete stufi come me di non vedere altro che biscottini colorati ovunque. Però in fondo son graziosi no?
Questi bianchi andranno come centro-tavola per la sera della vigilia e mi sono stati richiesti espressamente bianchi e argento, anche se chi me li ha chiesti si chiedeva come sarebbe stato metterci una nota di blu. Quindi due sole perle color mare su due biscotti distinti che secondo me risaltano ancora di più in quel bianco assoluto. Io li trovo strepitosamente eleganti da usare come vi ho detto, appoggiati su un vecchio vassoio d'argento, magari con qualche fiore bianco e delle candele romantiche.
Siamo o non siamo a Natale?

mercoledì 15 dicembre 2010

Biscotti alle Noci





















Andiam, andiam, andiamo ad impastar! Se fossi uno dei sette nani, penso che la canzone la trasformerei così!
Lo sanno tutti, Natale è tempo di biscotti, e chi sono io per contraddire questo classico?
In questo periodo i biscotti che sono usciti dalla mia cucina sono stati davvero parecchi e di vari tipi diversi: la frolla alla rosa, i biscotti alle spezie, i classici decorati da appendere all'albero, eccetera eccetera.
Oggi vi voglio dare la ricetta di questi, che eran partiti per essere una classica frolla e alla fine si son trasformati in qualcosa di diverso, dal gusto deciso e intenso.

venerdì 10 dicembre 2010

La Torta Inter

























Lo ammetto, tra tutti gli sport che ci sono, il calcio non è tra i miei preferiti. Divento tifosa ogni quattro anni per i mondiali e poi festeggio se la squadra di qualche amico vince lo scudetto (diciamo che ho una rosa di quattro cinque squadre, quindi festeggio più o meno ogni anno!).
Riconosco le maglie delle squadre più famose - e sai che sforzo - ma la domenica cambio canale se pesco in tv la Domenica Sportiva.
Quindi quando la mamma di Marco mi ha chiesto per il suo bimbo di sette anni una torta che riguardasse l'Inter, oltre il blu e nero non sapevo proprio che pensare.


Benedetto internet, da cui ho tratto ispirazione e benedetto il sito ufficiale della squadra che mi ha informato che gli scudetti vinti sono stati diciotto (e li potete contare tutti sul bordo della torta) e che il simbolo oltre che il blu e il nero prevedeva anche delle lettere gialle, altrimenti che tristezza!
Ho scaricato una foto della stemma e l'ho copiato pari pari con della Glassa Reale preparata con la polvere di meringhe e non con gli albumi freschi (trovo che sia molto più sicuro). Preparati anche i diciotto scudetti, e qualche stellina gialla di PdZ da mettere sul bordo laterale della torta.
La base è una Torta Moretta perchè si sa, i maschietti adorano il cioccolato - bagnata con del latte. Due gli strati di crema, una Chantilly alla Vaniglia ed una al cioccolato, ma proprio molto molto cioccolatosa!





Ho ricoperto tutto con uno strato sottilissimo di panna e poi posizionato per prima cosa i sei gruppi di strisce trasversali di PdZ nere e blu. Ho decorato i bordi laterali con la panna grazie al beccuccio a stella e creati i giri superiori di panna sempre con lo stesso beccuccio. Alla fine ho sistemato lo stemma centrale, gli scudetti e le stelline laterali. Su due stelline gialle posizionate sugli stecchi il nome di Marco e gli auguri. E' la mia prima volta con una torta da tifoso, ma devo ammettere che il risultato mi ha molto soddisfatto! Voi che ne dite?





martedì 7 dicembre 2010

La Torta del Motociclista




















Una torta per un ragazzo con la passione del motocross.
Stasera a casa sua grande festa con tutti i parenti e sua madre - che è una mia amica - vuole festeggiarlo con questa torta che rappresenta il suo hobby.
Eccolo quindi in sella alla sua moto da cross, con la sua tuta blu e il suo casco giallo e verde!
Una torta importante, di quasi cinque chili, che ho preparato così:



La base è una Torta allo Yogurt alla Banana con due strati di Crema Chantilly, uno alla vaniglia e uno al cioccolato. E' stata bagnata con del latte e del liquore al ribes e ricoperta con della panna montata al cacao.
Il bordo è stato ricoperto con amaretti triturati con delle briciole della superficie della torta stessa, che avevo ritagliato prima di montarla. Il motociclista è in Ghiaccia Reale e le bandiere del traguardo sono in cioccolato fondente.



Alla madre e alla ragazza del festeggiato è piaciuta molto poco fa quando sono venute a ritirarla, mi auguro piaccia anche a tutti gli altri che la vedranno e la assaggeranno stasera!

Related Posts with Thumbnails