QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

martedì 16 novembre 2010

Piccole Frolle "Sinfonia di Sapori"























Come racchiudere in un dolcino piccolo piccolo tutta una sinfonia di sapori che sazino nel loro insieme tutti i sensi?
Eccolo qua, il dolce perfetto!
No, dai, scherzo, sarebbe davvero pretendere troppo!

Diciamo che però questa piccola frolla ripiena è davvero una sinfonia di sapori e profumi diversi, da calibrare con attenzione perchè i gusti si fondano nel modo giusto per poterli distinguere uno per uno ma anche assaporare tutti insieme senza prevalenze troppo marcate.

Comincio col preparare dei gusci di Pasta Frolla - usate la vostra preferita - della dimensione che si vuole (io li ho preferiti piccoli, perchè volevo un boccone che racchiudesse tutti i gusti).
Passiamo poi alla crema con cui riempiremo i gusci di Frolla, che è una Ganache montata al Cioccolato Bianco.

GANACHE MONTATA AL CIOCCOLATO BIANCO
una parte di panna fresca
una parte di cioccolato bianco

portare a bollore la panna, togliere dal fuoco e aggiungere in una ciotola con il cioccolato a pezzetti. Girare con un cucchiaio finchè il cioccolato si sarà sciolto completamente e mettere in frigo per almeno due o tre ore.
Quando il composto sarà perfettamente freddo montare con le fruste elettriche finchè non risulterà sodo  come panna montata.
Importante: non aggiungere zucchero, altrimenti il sapore risulterà troppo stucchevole per abbinarsi bene al resto.











Per la frutta invece ho usato delle fettine di banane fresche e delle fettine di melone disidratato. Da un lato le ho immerse nel cioccolato al latte fuso, mentre dall'altro in un caramello chiarissimo alla rosa.











CARAMELLO ALLA ROSA
3 cucchiai di zucchero 
1 cucchiaio di acqua
1 cucchiaino di acqua di rose

mettere tutto in un pentolino a fondo spesso e aspettare che lo zucchero si sciolga ma senza quasi farlo colorare. Deve essere solo leggermente dorato.









Ho preparato poi delle decorazioni di caramello con lo zucchero di canna, per dare un tocco deciso di gusto e colore al tutto.










Ora bisogna solo riempire di ganache i gusci di frolla con un sac-a-poche e decorare con una fettina di banana ed una di melone, sistemare lo zucchero caramellato in posizione strategica e.. godersi ogni boccone lentamente e con grande voluttuosità. Perchè altrimenti che gusto c'è?!?.




Con questa ricetta partecipo al contest della simpatica Ambra del gattoghiotto:

15 commenti:

honey82 ha detto...

Questa sììì che è alta pasticceria!!!
Bravissimissimaa Cara!!! ;-)
Un mega kiss a presto..:-*

nicole c ha detto...

ciao ma complimenti sei bravissima!!i tuoi dolci sono un inccanto,troppo brava!
p.s. ti va di partecipare al mio blog candy?
http://dolcepassatempo.blogspot.com
ciao

nana ha detto...

mmmmmmmmmmmh che bontà!

Tiziana ha detto...

Caspita che delizia!! Per gli occhi e per il palato!!!Complimentoni!!!!

Ambra ha detto...

Ma sono splendide!!!!Ma che brava tesoro!!!Mi piacciono tanto tanto!!!Vado ad aggiornare la lista dei partecipanti e ti mando un baciotto!!

rossella ha detto...

Ciao mi sono appena aggiunta ai tuoi sostenitori per non perderti di vista perche' nel tuo blog ci sono delle bellissime ricette, se ti va passa a trovarmi!!! Questi cestini di frolla sono favolosi a presto!!!

Sgt.Pepper ha detto...

complimenti, sei davvero molto brava, ho sbirciato un po' nel tuo blog ed ho trovato tante idee da riproporre....complimenti ancora, a presto
ciaooooooooooooo

Bietolin@ ha detto...

ma che brava che sei!!!
Da oggi ti seguo anche io!
Piacere di conoscerti ;p
a presto
Bietolin@

Anonimo ha detto...

La tua è magia dolce, non c'è altro da dire.
Grazie per la spiegazione, ma io non riuscirò mai a fare qualcosa del genere :-)
Ciao
Graziella

mariacristina ha detto...

Sono passata di qui per caso e sono rimasta estasiata dalle belle cose che fai, complimenti!

Luca and Sabrina ha detto...

D'effetto, raffinato e golosissimo questo dessert, siamo rimasti conquistati da questa squisitezza che cercheremo di rifare, anche senza il melone disidratato, perchè quello non riusciremo di sicuro a trovarlo!
Bacioni da Sabrina&Luca

mariacristina ha detto...

Con le torte che fai del corso che ho fatto io a Bologna non ne avevi proprio bisogno, ti assicuro:) So che non sono fatti miei, e poi io vivendo a Milano sono abituata ad altri prezzi, ho scuriosato nel tuo blog e ho visto che fai dolco su ordinazione (e te credo, sono stupendi) ma non ti sembra poco il prezzo al Kg., i lavori con la pasta di zucchero prendono un sacco di tempo, anche giorni!
Un abbraccio.

Tania ha detto...

I mignon a me piacciono proprio perché, essendo piccoli, ti appagano con un morso. Sono bellissimi e deliziosi, penso di rubarti il caramello alla rosa!

Anonimo ha detto...

Di fronte a simili piccoli capolavori è facile farsi travolgere dalle emozioni , chiudere gli occhi e sognare....perdersi nella dolcezza del cioccolato bianco come di fronte ad un morbido bacio, farsi avvolgere dalla struggente passionalita' del caramello....o dalla esotica sensualita' del melone.....piccole sinfonie , morbide magie...

Serena ha detto...

sei un artista! è un peccato mangiarle! complimentiiiiii

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails