QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

lunedì 3 giugno 2013

Torta al Cioccolato con Crema Dolce di Formaggi (Ricetta)



Ci sono torte che non sai bene cosa ne verrà fuori quando le cominci. Per questa l'idea era di provare  la ricetta del nuovo impasto per la torta al cioccolato che avevo trovato in internet e aggiungerci una crema non troppo dolce.
La speranza iniziale era che potessi mangiarne una fetta senza troppi sensi di colpa e senza mandare a quel paese i sacrifici della dieta che sto (faticosamente!) facendo.
Ogni tanto uno strappo bisogna pur farlo, perchè altrimenti si dimagrisce, ma si diventa troppo tristi!

E quindi sono partita con l'idea di una crema che fosse leggera (di calorie) e chiara (d'aspetto), perchè facesse contrasto con lo scuro della torta al cioccolato.
Per farvela breve, con il contrasto cromatico è andato tutto bene, con le calorie no!

Ora vi spiego come ci sono arrivata:
interno giorno, al supermercato, banco della verdura (e bhè, sono a dieta!).
Ma guarda che belle carote... carote?.. carote.. torta alle carote.. crema al formaggio per torta alle carote!
E a questo punto il danno era fatto!!!
Quando ho preso il Philadelphia e il mascarpone dal banco frigo, giuro che ancora stavo seriamente pensando alla mia dieta!
Già al banco della panna però avevo in mente una di quelle belle torte sofficiose e alte alte, che si sciolgono in bocca, che tu le guardi e già lo sai che non dovresti!
Ma a quel punto ti sei già arresa, e prometti: ok domani vado a camminare (correre no, non esageriamo!).
Cmq alla fine mi sono divertita a preparare questa torta, e la scusa era un pomeriggio di chiacchiere con un'amica che vedo sempre di sfuggita e di corsa. Le rose e i cuoricini in pasta di zucchero mi erano rimasti da lavori fatti in precedenza (basta conservarli in una scatola di latta e ben lontani da ogni umidità e si mantengono benissimo per parecchio tempo). Vi piacciono?
La torta è venuta davvero alta e sofficiosa come me l'ero immaginata, e per far finta di mantenere le mie posizioni deontologiche sulla dieta, ci ho messo anche le fragole, che sono frutta e quindi va bene! Vero?!? 
Qualcuno gradisce una fetta? :-)


TORTA AL CIOCCOLATO CON CREMA DOLCE DI FORMAGGI

INGREDIENTI PER LA BASE AL CIOCCOLATO:
175 gr. di burro morbido (a temperatura ambiente)
175 gr. di zucchero
175 gr. di farina
3 uova
40 gr. di mandorle in polvere
40 gr. di cacao amaro
1 bustina di lievito in polvere
3 cucchiai di latte
3 cucchiai di miele

INGREDIENTI PER LA CREMA AI FORMAGGI:
320 gr. di Philadelphia (usate quello nella carta argentata - confezione da 80 gr. perchè è più consistente)
250 gr. di mascarpone
500 ml. panna fresca da montare
200 gr. zucchero a velo 

INOLTRE:
2 vaschette di fragole
100 gr. di zucchero
100 ml. di acqua

Preparate la base così:
mettete il burro e lo zucchero in una ciotola e amalgamate bene. Unite le uova una alla volta. Mischiate  insieme la farina, il cacao, il lievito e la polvere di mandorle e unitela al composto.
Ora aggiungete il latte ed il miele.
Suddividete l'impasto in due teglie da 20 cm. imburrate e infarinate (vanno bene anche quelle usa e getta di alluminio).
Infornate a forno già caldo a 160° per 25 minuti (fate sempre la prova stecchino).
Mentre le basi cuociono preparate la crema:
montate la panna ben soda con 50 gr. di zucchero a velo (va bene anche quello fatto in casa). In un'altra ciotola amalgamare mascarpone, philadelphia e gli altri 50 gr. di zucchero. Ora con la frusta unire bene i due composti e mettere in frigo fino al momento di farcire la torta.
Preparate le fragole: tagliatele a pezzettini e ricopritele con 50 gr. di zucchero perchè facciano un pò di sughetto. Inoltre mettete sul fuoco l'acqua con lo zucchero rimanente per fare uno sciroppo. Far bollire due minuti e spegnere. Lasciare raffreddare.
Ora avete tutto quel che serve per montare la torta.
Prendete le due basi al cioccolato che avrete fatto raffreddare e tagliatele a metà così che avrete quattro dischi.
Bagnate il primo disco con un quarto della bagna di acqua e zucchero e un quarto del sughino che avranno fatto le fragole. Poi fate uno strato con la crema dolce ai formaggi (potete metterla in una sac-a- poche e distribuirla sul disco partendo dall'esterno e, girando, arrivare all'interno) e infine sistemate un terzo delle fragole.
Ripetete così fino all'ultimo strato, senza alla fine mettere le fragole.
Ora decorate anche i lati con la crema , facendo in modo di formare delle onde verticali col cucchiaio.
Nella parte superiore potete aggiungere delle decorazioni come ho fatto io o anche delle belle fragole per rendere la torta più estiva.
Mettere in frigo fino al momento di servire.
PS.: potete utilizzare anche altra frutta al posto delle fragole o in aggiunta: frutti di bosco, ciliegie, pesche, a seconda dei vostri gusti.





20 commenti:

I manicaretti di Annarè ha detto...

Questa torta è favolosa!!la farcitura al formaggio la faccio così anch'io per la red velvet cake,però io monto la panna insieme ai formaggi.Comunque quando si fanno queste torte la dieta va a quel paese,perchè sono troppo buone!!

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

una torta bellissima, anche a me non piacciono le farciture troppo zuccherose A presto buon inizio settimana ;)

Anonimo ha detto...

la teoria della frutta non sbaglia mai ;)
Splendida!

Gianna

Cristina ha detto...

Meravigliosa!!! Le calorie non vanno mai d'accordo con queste cose, ma poco importa, una volta che voglimo coccolarci dobbiamo farlo per bene. Buona giornata.

Maria ha detto...

complimenti , questa torta e' degna di stare in una pasticceria di altissimo livello , MERAVIGLIOSA ...felice settimana .

Nel cuore dei sapori ha detto...

Questa torta riflette,dolcezza,delicatezza ed eleganza! Il ripieno è super goloso! Complimenti!

Ilaria ha detto...

Se dobbiamo "peccare" e trasgredire alla dieta allora meglio farlo per bene! E con una fetta di questa bella torta (perché anche l'occhio vuole la sua parte) direi che sei riuscita perfettamente nell'intento... :-)
Ne mangerei anch'io una bella fettona!

speedy70 ha detto...

Fantastico questo dolce, che meraviglia Mary!!!!

Paola Bacci ha detto...

Una torta superlativa con una decorazione spettacolare!!!! Complimenti!!!! Un bacio e buona serata

Serena ha detto...

Mi hai fatto morire dal ridere!!! Ti prego, non farla la dieta, che poi diventi triste e i tuoi post non mettono più allegria: se fanno quest'effetto, continua a mangiare torte alte, soffici e cremose!

Sandra Merizzi ha detto...

ti lascio volentieri il Banderas ma mi prendo tutta la torta, è tremendamente golosa !!!

Annalisa ha detto...

La torta è davvero deliziosa e molto elegante, io ne prendo volentieri una fetta! Deliziosa e bellissima davvero,brava!
A presto,
Annalisa

Nadji ha detto...

Ce gâteau est magnifique. BRAVO!!!
Il doit être aussi délicieux.
A bientôt

Günther ha detto...

non solo una magnifica decorazione ma anche una torta magnifica

lucy ha detto...

meno male che non sapevi come sarebbe finita...una vera delizia, bellissima e con tutti quegli strati goduriosi!

Fimère ha detto...

il est parfait, bravo
bonne soirée

EdenStyle Magazine - Ricette, Dolci e Decorazioni ha detto...

Eheheeh, non mi sembra molto light, ma deve essere gustosissima! Complimenti anche per la decorazione, molto elegante! Anche io conservo le decorazioni in pasta di zucchero in una scatola di latta e le tiro fuori all'occorrenza.

Mammazan ha detto...

Non sono in grado di fare le rose e decorazioni varie anche lontanamente simili alle tue ma la ricetta te la copio al volo...
Compliments
p.s. La dieta fa davvero diventare tristi!!!

Lucia ha detto...

Mamma mia, che torta fantastica! Bellissima da vedere e sicuramente buonissima da mangiare! Ma quelle rose gialle le hai fatte tu?

Mari - Rose di Burro ha detto...

@Mammazan: Non sai quanti risultati deludenti prima di cominciare a farne di decenti! Hai ragione la dieta mette tristezza, per questo io trasgredisco così spesso! ;-)

@Lucia: si, le ho fatte io. Non mi capita spesso di prepararne, infatti sono lentissima. Però devo dire che mi danno una certa soddisfazione quando le guardo. E grazie per i complimenti! :-)

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails