QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

giovedì 23 maggio 2013

Torta al cioccolato senza farina


Torta al cioccolato bianco senza farina
Vi avviso subito: se siete a dieta è meglio che saltiate a piè pari questo post.
A meno che non siate un filo masochisti, o abbiate deciso che per oggi si trasgredisce alla grande.
Perchè davvero questo non è un dolce... è come minimo un dolce al quadrato.
Avete presente quelle torte che riempiono la bocca di un sapore opulento, ricco e intenso? Quelle che sai già che solo a guardarle la tua bilancia ti farà cenno di no col ditino? Ecco, questa è così!
Era già da parecchio che mi passava per la testa di fare una torta di questo tipo. Senza farina, molto burrosa e dalla consistenza particolare rispetto alle torte normali.

Sono andata a girovagare su youtube e alla fine da un paio di filmati - inglesi e americani - ho trovato lo spunto per la torta giusta.
Quello che cercavo era soprattutto la cottura a bagnomaria e alla fine il risultato mi ha proprio soddisfatta: una torta dal sapore molto deciso e pieno con una consistenza completamente diversa dalle solite torte.
Ho provato sia la versione col cioccolato fondente, sia quella - molto intrigante - col cioccolato bianco.
Nella versione dark è sicuramente una torta molto maschile, un gusto forte e marcato. Cioccolato fondente dentro e fuori, sia nell'impasto che per la copertura. Di quelle insomma che quasi certamente molti signori accompagnerebbero con un bicchiere di brandy invecchiato o con un whisky.
Gli accostamenti sarebbero certamente perfetti.

Torta al cioccolato fondente senza farina

Anche la versione white è di una golosità estrema e con un sapore pieno e godurioso. E a smussare l'intensità del cioccolato bianco - che altrimenti risulterebbe quasi stucchevole - ci pensa la glassa che deve in ogni caso essere preparata col cioccolato fondente.
A questo punto si tratta veramente solo di scegliere da quale incominciare. Provatele entrambe però, sono semplici di preparare e con qualche piccola accortezza vi faranno fare un figurone sia servite per un dopocena accompagnate da liquori, sia all'ora del the con la vostra miscela preferita.
Se poi vi ci mettete con un pò di pazienza, potreste decorare la vostra torta con qualche nastro di cioccolato o con una farfalla fatta a mano e allora a quel punto i complimenti sono assicurati!




FOTO RICETTA
TORTA AL CIOCCOLATO SENZA FARINA (DARK O WHITE)


INGREDIENTI PER LA BASE:
250 gr. di cioccolato fuso (fondente o bianco)
250 g. di zucchero a velo
250 gr. di burro fuso (200 gr. per la torta white)
4 uova
1 stecca di vaniglia (o aroma vaniglia)















Unite in una ciotola il cioccolato e il burro, entrambi fusi e lasciati intiepidire, lo zucchero e girare bene perchè gli ingredienti si amalgamino.
Aggiungete anche le uova e i semini della vaniglia  (o l'aroma).
Girate bene con un cucchiaio finchè il composto non appare liscio e vellutato.




Versate il composto in una tortiera il cui fondo avrete imburrato, rivestito di carta forno, e poi  di nuovo imburrato e infine infarinato (per la torta white con farina 00, per la torta dark con cacao amaro).
Importante: ricordatevi della carta forno sul fondo della tortiera, altrimenti avrete problemi a sformarla.







Ponete la tortiera all'interno di una tortiera più grande e riempite d'acqua l'intercapedine fino ad arrivare all'altezza dell'impasto. L'acqua deve essere già bollente.
Fate cuocere a bagnomaria per cinquanta minuti con forno a 170°.
Aspettate che la torta si raffreddi per bene prima di toglierla dalla tortiera altrimenti si romperà.



Inoltre vi consiglio di preparare una base rotonda - dal diametro più piccolo di un centimetro rispetto alla base della torta - con un cartoncino rivestito di alluminio o domopak trasparente.
Appoggiate il cartoncino rivestito sulla torta e capovolgete su una griglia. In questo modo la torta avrà una base solida su cui appoggiare.
Togliete la carta forno se è rimasta attaccata e il gioco è fatto!

INGREDIENTI PER LA GLASSA:
150 gr. cioccolato fondente
150 gr. panna fresca
20 gr. burro
1 cucchiaio colmo di glucosio (o miele se non avete il glucosio)


PS: potete anche aggiungere a scelta per aromatizzare:
- mezzo cucchiaino di acqua di rose
- un cucchiaio di rum
- un cucchiaino di caffè solubile




Riscaldate sul fuoco la panna e un attimo prima dell'ebollizione spegnete e aggiungete prima il cioccolato, poi il burro e il glucosio (o il miele).
Se avete scelto di aromatizzare la glassa, aggiungete ora l'ingrediente prescelto. Girate bene con un cucchiaio o con la frusta finchè non si forma una glassa liscia, omogenea e molto lucida. 
Non fate incorporare aria mentre girate altrimenti si formeranno nella glassa delle bollicine.




Ora fate raffreddare un pò girando di tanto in tanto. 
Poco alla volta raffreddandosi si avrà la consistenza giusta perchè la glassa sia ancora spalmabile senza lasciare onde, ma abbastanza solida perchè non scivoli via dai lati troppo velocemente.
Fate colare sulla torta e con una spatola fate in modo che anche i lati siano ben coperti.

Quando la glassa si sarà raffreddata completamente e solidificata ancora un pò, la vostra torta sarà pronta per essere decorata come meglio credete. 
Il cartoncino che avrete posizionato al momento di sformarla dalla tortiera vi aiuterà quando la trasferirete sul vassoio di portata e farà in modo che non si rompa, anche se dovrete fare attenzione e maneggiarla con un pò di cura.
Potete guarnirla con riccioli di cioccolata e decorazioni varie, ma anche semplicemente con ciuffi di panna montata e qualche amarena.





21 commenti:

Annalisa ha detto...

Questa torta in entrambe le versioni mi attira tantissimo, il suo gusto così morbido dev'essere davvero irresistibile! Grazie per i complimenti riguardo alla Lemon drizzle cake, e mi fa davvero piacere sapere che la proverai, è una torta che faccio spesso e la ricetta è più che provata:) In tal caso mi farebbe piacere sapere come ti sei trovata.
Ciao e happy weekend,
Annalisa

speedy70 ha detto...

Fantastiche, ma io ho un debole per il cioccolato bianco, che golosità!!!!

Anonimo ha detto...

Da fedele sostenitrice di questo blog, non potevo sottrarmi alla lettura

(nonmisidicachesonomasochista)

;D

Gianna

rebecca ha detto...

ma allora il burka ci vuole davvero!!!! che meraviglia , stupende , per me dark , forse sarò un po' maschia , chissà.
grazie della visita e di avermi dato l'opportunità di conoscere te ed il tuo bellissimo blog, a presto Reby.

Mariabianca ha detto...

La farò,la farò,la farò....tanto non sono ancora a dieta!!!
Complimenti per la magnifica torta ( decorata egregiamente).Ne faccio una simile,senza farina, ma non a bagnomaria e viene come un cioccolatino ma la tua mi sembra ancora più buona perchè con il bagnomaria diventa budinosa....dico bene?
Vado a copiare la ricetta.
P.S. nel tuo blog c'è la cubbaita morbida?

Mari - Rose di Burro ha detto...

@Annalisa: appena farò la Lemon drizzle cake te lo farò sapere :-)

@rebecca: burkiamoci tutte e mangiamo tante torte!!!

@Mariabianca: sul mio blog la ricetta non c'è. Però ho chiesto informazioni ad un paio di amiche che chiederanno a mamme e zie varie. Appena avrò notizie sulla cubbaita morbida (che da noi si chiama confetto) te lo faccio sapere :-)

Lauradv ha detto...

Oddio questa torta è da paura! Viene voglia di prendere un cucchiaino e di assaggiarla oltre il monitor!

I manicaretti di Annarè ha detto...

O mio Dio,questo dolce è favoloso!!!!!

Anonimo ha detto...

Che meraviglia!! Sarà sicuramente squisita. La prossima settimana proverò a farla e per l'assaggio mi servirò della tua amica come cavia.
Angelita

Mari - Rose di Burro ha detto...

@Angelita: Benvenuta tra le commentatrici del mio blog!
Ma quale farai? la dark o la white?
Mi raccomando, voglio vedere il risultato! :-)

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

una meraviglia di torta molto golosa, complimenti:)

Anonimo ha detto...

Farò la dark. Certo! Spero venga bene.

Nel cuore dei sapori ha detto...

chemeravigliosa ricetta!!complimenti!

Ilaria ha detto...

Questa torta è una vera delizia goduriosa. Sicuramente mi butterei su quella con il cioccolato fondente, ma un assaggino non lo disdegnerei neanche per quella bianca. Facciamo così: io mi segno la ricetta, poi per non sentirmi troppo in colpa me la preparo in autunno (dopo la temuta prova costume...).
A presto.

Serena ha detto...

Questa non è una torta, questo è un crimine!!! A vederla mi piace di più la versione col cioccolato bianco, per il contrasto, ma credo che per il sapore preferirei quella total dark!

Fimère ha detto...

superbe vraiment un régal bravo
bonne soirée

nana ha detto...

Goduriosa!sei brAVISSIMA!

Lucia ha detto...

Io sono a dieta ma non ce l'ho fatta a saltare questo post, come consigli tu... Sono rimasta ipnotizzata :-D

Andrea Raspanti ha detto...

Se solo è buona 1/10 di quanto è bella e allettante... e favolosa... la voglio!
Complimenti vivissimi.. sei un artista prima che una cuoca

Erica Di Paolo ha detto...

Per questa torta potrei commettere crimini... ahahahahahahah!! E' davvero una meraviglia e tu sei bravissima! Complimenti..... hai una nuova follower ^_^

Jerry Elena ha detto...

Ciao bellissimo blog, ci siamo uniti ai tuoi lettori fissi, se vuoi vieni a trovarci ciaoooooo !!!!!!
http://magiadeisapori.blogspot.gr/

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails