QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

domenica 27 giugno 2010

Chiffon Cake: la ricetta























Eccola qui: la Chiffon Cake. Una torta particolare per la sua sofficità e morbidezza, con un sapore davvero molto delicato che esige la massima accortezza negli accostamenti con creme  o quant'altro, pena il rischio di perdere il gusto della torta stessa. Solo marmellate delicate o creme leggere mi raccomando. Perfetta con una spolverata di zucchero a velo e basta!
Una cosa importante per avere una buona Chiffon Cake è lo stampo, che dovrebbe essere quello classico americano alto con il buco centrale, ma si può rimediare anche con un stampo per ciambella nostrano (l'importante è che non sia antiaderente!) , anche se non si potrà avere lo stesso effetto visivo.












Io ieri ad esempio ho preparato anche dei cupcakes sempre con questo impasto (eccoli in forno verso metà cottura) e devo dire che, anche esteticamente, il risultato mi ha molto soddisfatto: alti, soffici e decorati con la crema di burro erano perfetti (guardateli qui).










INGREDIENTI
6 uova + 2 albumi (a temperatura ambiente)
300 gr di zucchero a velo
300 gr di farina
190 ml di acqua
120 di olio di semi
una bustina di lievito per dolci
una bustina di cremor tartaro (8 gr)
aromi a piacere (alla vaniglia, alla fragola, alla mandorla, buccia gratt. di limone ecc.)
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Montare a neve molto ferma i bianchi con il cremor tartaro, verso la fine aggiungere metà dello zucchero a formare una specie di meringa. In una grossa ciotola unire insieme la farina, lo zucchero rimanente, il lievito e il sale setacciati insieme. Aggiungete gli altri ingredienti (quelli liquidi) e amalgamate il tutto con uno sbattitore. Unite i bianchi in almeno tre riprese con una spatola o un cucchiaio facendo attenzione a non smontarli. Versate il composto nello stampo NON IMBURRATO (importantissimo) e infornate a 160° per 50 min e 175° per altri 10 min. L'impasto crescerà moltissimo...
Una volta sfornato girate lo stampo e ponetelo a testa in giù sul collo di una bottiglia e lasciatelo così a raffreddare. Non cadrà perchè 
non avrete imburrato lo stampo. Raffreddarlo in questo modo serve per lasciare inalterata la sofficità (come per il panettone). Per sformarlo utilizzare la lama non dentellata di un coltello per staccarlo dai bordi.
Ora ponetelo su un piatto sempre con la parte superiore rivola verso il basso. Vi consiglio di decorarlo solo con dello zucchero a velo o comunque con delle creme delicatissime e leggere.

28 commenti:

Paola ha detto...

Ciao. ero in cerca di una ricetta per lo chiffon cake e mi sono imbattuta nel tuo blog. mi cimento immediatamente a farlo, seguendo la tua ricetta e sperando che mi venga come il tuo, che ha un aspetto bellissimo. Complimenti.
Buona serata

Paola

Ps. mi metto tra i tuoi sostenitori :)

Aria ha detto...

Meravigliosissimi!

kia ha detto...

Grazie alle tue indicazioni ho fatto la mia chiffon da sogno... grazie! ti seguiro' spessissimo!!!
Kia

Anonimo ha detto...

ciao vorrei sapere il forno 160 gradi ventilato..

Mari - Rose di Burro ha detto...

@Anonimo: sarebbe meglio usare il forno in modalità statica con la Chiffon Cake, però puoi provare tenendo la temperatura più bassa di circa 10 gradi. E cmq dipende molto da forno a forno, devi basarti molto sulla tua esperienza. L'unica è provare! Fammi sapere! :-)

Anonimo ha detto...

Ciao, domani voglio provare a fare la chiffon cake, ho trovato il cremor tartaro già con il lievito, andrà bene lo stesso?

P.S. complimenti, fai delle cose stupende!!!

Anonimo ha detto...

per i cupcakes il forno sempre alla stessa temperatura ?? e per quanto tempo devono cucinare ??

Mari - Rose di Burro ha detto...

@Anonimo:La temperatura è sempre la stessa, ma falli cucinare per circa mezz'ora. E poi le cose variano in base al tuo forno, in questi casi l'esperienza conta moltissimo! :-)

maria ha detto...

Bellissima la torta e anche i cupcakes!! Avrei 2 domande da farti:
- è possibile sostituire il cremor tartaro con il bicarbonato?
- io uso i tuoi stessi stampini per i cupcakes, e vorrei sapere con questo impasto fino a che punto devo riempirli

Complimenti! cercando la ricetta della chiffon cake ho trovato il tuo blog e da quel po' che ho visto sei bravissima! Spero un giorno di arrivare a fare altrettanto.. questa é una passione che ho scoperto solo qualche mese fa!

Anonimo ha detto...

CIAO! PER 2 VOLTE L'HO FATTA, MA PUR RISPETTANDO I TEMPI, LE DOSI ESATTE E LA TEGLIA GIUSTA, DOPO QUALCHE MINUTO CHE LA GIRO SUL COLLO DELLA BOTTIGLIA, MI SI SPIACCICA SUL TAVOLO!!
CHE FACCIO? GRAZIE, BRUNO.

Mari - Rose di Burro ha detto...

@maria: non saprei dirti se puoi sostituire il cremor tartaro con il bicarbonato, anche se non credo. L'unica è che tu faccia una prova: a volte le scoperte più interessanti si fanno così! Certo che poi mi devi far sapere!!! :-)
per quanto riguarda gli stampini, riempili
a un pò più di metà, non di più, si gonfiano in un modo incredibile in forno!
@Bruno: è davvero strana questa cosa, perchè io per staccare la torta dalla teglia devo usare un coltellino di solito. Sicuro che lo stampo è in alluminio non antiaderente e che non lo imburri? Cmq per evitare in ogni caso lo "spiaccicamento", perchè non provi a posizionare sotto la torta in tre quattro punti diversi alcuni sostegni che la reggeranno in caso di distacco? Mi fai sapere come è andata? :-)

VirginiaStreet ha detto...

Ciao Mari,
complimenti per il Tuo blog! Il tuo Chiffon Cake è veramente raffinato ed elegante! Posso domandarTi le dimensioni dello stampo (22 o 24 cm)? Ti ringrazio!

Mari - Rose di Burro ha detto...

@VirginiaStreet: prima di tutto grazie carissima per i complimenti, è sempre così bello sapere che quel che faccio con tanta passione incontra i favori di chi passa a trovarmi :-)
Il mio stampo è da 22 cm sul fondo e va ad allargare; inoltre ha una forma un pò strana (si vede anche dalla torta), tu però puoi usare sia l'uno che l'altro, vedrai che in ogni caso la torta verrà ben alta!
Ciao e fammi sapere.

VirginiaStreet ha detto...

Grazie per il suggerimento! Mi cimenterò la settimana prox e ti saprò dire! Ciao e a presto!

Anonimo ha detto...

ho provato a fare la chiffon cake ma mi si e' spiacciccata sul tavolo.Ho seguito tutta la procedura e lo stampo e' quello classico per chiffon cake ,in alluminio e non imburrato.Dove ho sbagliato??

Mari - Rose di Burro ha detto...

@Anonimo: Oddio, non lo so! Io le prime volte stavo col terrore quando la cappottavo sul collo di bottiglia, ma non ho mai avuto problemi :-)

Anonimo ha detto...

ciao complimenti. volevo chiederti che olio di semi usi. e se posso sostituirlo con quello estra vergine di oliva.
grazie

Mari - Rose di Burro ha detto...

Grazie per i complimenti. Io uso l'olio di semi di girasole, ma vanno bene anche gli altri olii leggeri, ma non quello di semi vari. L'olio di oliva è davvero troppo pesante e intenso per questo genere di preparazione. Ti consiglio di evitarlo.
Ciao

Anonimo ha detto...

Ciao!va bene l'olio di semi di mais?spero tanto mi venga bene e che riesca a sentire il classico sapore di "nuvola" in bocca dato che l'altro giorno,provando un'altra ricetta, mi è sembrato di mangiare un ciambellone qualsiasi

Mari - Rose di Burro ha detto...

@Anonimo: va bene anche l'olio di semi di mais. Non so che ricetta tu abbia provato, ma in effetti il sapore della Chiffon Cake è inconfondibile. Fammi sapere come è andata se la provi.
Ciao

Simona Mastantuono ha detto...

che meraviglia a me è riuscito una sola volta ..

Anonimo ha detto...

Buonissima chiffon cake, fatto zuccotto con crema diplomatica... un grande successo... con guschio di sfoglia tutto bucherellato... con panna che usciva dai buchi... spettacolare...

Anonimo ha detto...

ma va bene questa ricetta x torte in pdz a piani?

ha detto...

Stupenda ho seguito la ricetta ed è uscita perfetta. ..grazie mille...era tantissimo che cercavo qst ricetta. ..una volta avevo provato l angel cake ma era venuta simile a una meringa gigante molla e gigommosa...ho fatto i muffin nn avendo lo stampo adatto. avevo provato qst torta a pescara e nn riuscivo a capire cn quale ricetta potevo riprodurla....grazie infinite per averla condivisa

ha detto...

Stupenda ho seguito la ricetta ed è uscita perfetta. ..grazie mille...era tantissimo che cercavo qst ricetta. ..una volta avevo provato l angel cake ma era venuta simile a una meringa gigante molla e gigommosa...ho fatto i muffin nn avendo lo stampo adatto. avevo provato qst torta a pescara e nn riuscivo a capire cn quale ricetta potevo riprodurla....grazie infinite per averla condivisa

Anonimo ha detto...

Salve. Nella ricetta non fai riferimento ai tuorli. Li devo inserire insieme agli ingredienti liquidi? Rosi

Anonimo ha detto...

buono ma ci sono ricette migliori

salentina in cucina ha detto...

bellissima e buonissimissima: l'ho fatta anch'io con la tua ricetta e la pubblicherò a brevissimo sul mio blog con il tuo link! grazie!!!!!
serena

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails