QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

lunedì 11 aprile 2011

Panini dolci a forma di muffins!


Oggi sono proprio di buon umore! Il fine settimana è stato piacevole tra uno starnuto e l'altro, il sole splende che è una meraviglia e sono riuscita a prenotare una visita dal neurochirurgo al telefono nel giro di cinque minuti per lunedì prossimo (ok, questo non è proprio il massimo, ma se serve..!).
Quelli che vi faccio vedere sono dei muffins che non sono muffins, magari dei panini dolci cotti negli stampini? Avrebbero potuto essere un plumcake se solo avessi avuto voglia dello stampo in questione ma invece no.





Quindi riassumendo: dei panini dolci a forma di muffins, dei lievitati un pò così insomma, tanto per sperimentare!
E siccome ero in vena di sperimentazione ho sperimentato farina di segale, uvetta e anche la marmellata di arance e limoni fatta qualche giorno fa!






L'unica cosa che vi posso dire è che a me son piaciuti proprio, per la prima colazione inzuppati nel latte. Ricordate che essendo lievitati, già il giorno dopo tendono a non esser più belli soffici. Ottimo motivo per mangiarseli subito subito!
Quindi se anche a voi va di sperimentare.. ecco la ricetta!


PANINI DOLCI ALL'UVETTA

Ingredienti
250 g farina 00
100 g farina integrale di segale
mezza bustina lievito di birra in polvere
150 g zucchero
latte tiepido per impastare
100 g uva passa ben ammollata nel liquore che preferite
marmellata di arance e limoni (o quella che avete in casa)

Unite in una ciotola capiente le due farine, lo zucchero, il lievito di birra e aggiungete il latte fino a formare un impasto morbido e un pò appiccicaticcio. Impastate per almeno dieci minuti e lasciate a lievitare ben coperto nella ciotola per circa tre ore. A questo punto aggiungete l'uvetta scolata dal liquore e impastate di nuovo. L'impasto deve essere ben morbido e appiccicoso, non come se fossero panini normali. Ora dividetelo negli stampini per farlo lievitare ancora. Fate un piccolo buco al centro di ognuno e riempite con un cucchiaio di marmellata che poi ricoprirete con pochissimo impasto. Lasciare a lievitare  per almeno un'altra oretta e poi infornare a 170° in forno ben caldo per circa 40 minuti. Prima di servire i simil muffins, lucidarli in superficie con un velo di marmellata.

5 commenti:

sara favilla ha detto...

Bellissimi questi muffin con la marmellata fatta in casa, un trionfo di cose sane e buone, complimenti Mari!

Anonimo ha detto...

Molto invitanti quei panini , chissà se si riuscirà ad assaggiarli...prima che qualcuno ( che sta a dieta perenne ! ) li finisca tutti.
P.S. : quella ciotolina mi sembra familiare :-))
Falconero

Anonimo ha detto...

Oooh ma che bel portapanini dolciii ;)
...non hai lo stampo per il plumcake?? Prenditela con me, funziona così dalle mie parti.
Ok, la smetto di scrivere cose incomprensibili ai più...
Devono essere buoni inzuppati nel latte..

G.

honey82 ha detto...

Ma che idea magnifica Tesoro!!!!
Davvero stupendi...sempre bravissima,complimenti!!!!;-)
Un bacione a presto**

More ha detto...

Si che mi va di sperimentare! Sembrano golosissimi e morbidissimi! E poi l'accoppiata farina di segale-uvetta... una bontà!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails