QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

lunedì 21 marzo 2011

Torta di compleanno con le Rose ( ...e come comporre una torta a strati)



Qualche giorno fa è stato il compleanno di Maria Teresa, la figlia di una mia amica che ha festeggiato 19 anni. Quell'età in cui non si è più ragazzine ma ancora non si è proprio donne. Voi ve lo ricordate come vi sentivate allora? Piene di sogni, di cose da fare, da vedere, da conoscere.
In realtà non sono cambiata molto da quel punto di vista: continuo ad essere curiosa, a fare sogni e diciamo che il velo di cinismo che si è aggiunto con gli anni è abbastanza naturale e lo lascio li.




Però per Maria Teresa ho pensato ad una torta romantica con un cameo di cioccolato e le rose, come mi ha chiesto lei. Tutto sul giallino pallido in modo che le sfumature risaltassero bene. Questa volta sono davvero orgogliosa delle mie rose di burro, che ne dite?
La torta è una Moretta davvero deliziosa, divisa in tre dischi e ripiena di due strati di Crema Chantilly alla Vaniglia e frutti di bosco. Una torta poi si può bagnare o in modo da creare un contrasto o continuando con i sapori già presenti.
Io ho scelto la seconda opzione e ho usato una bagna preparata con latte e liquore al ribes rosso.





Ma voi lo conoscete questo trucchetto per comporre una torta a strati? Senza avere il problema che poi la torta viene tutta sbilenca, con la crema che da una parte esce fuori e dall'altra manca?
Provate così:


Tagliate in tre dischi la torta dopo averla fatta raffreddare bene. Prendete lo stampo dove avete cotto la torta e lo rivestite di pellicola trasparente per alimenti. Mettete il primo disco e cominciate a montare la torta al contrario perchè quello che mettete ora sotto sarà la parte superiore della torta. Bagnate con ciò che preferite e sistemate il primo strato di frutti di bosco. 










Poi la crema Chantilly e lo strato centrale della torta. Bagnate di nuovo e proseguite come prima. L'ultimo strato sarà il terzo disco della torta che vi consiglio di mettere al contrario così si inzupperà meglio.









Assestate bene la torta in modo che non si formino bolle d'aria tra uno strato e l'altro e chiudete con la pellicola. Lasciate riposare per qualche ora in frigorifero (io se ho tempo anche tutta la notte): in questo modo i sapori si fonderanno tra loro creando un'armonia perfetta.





Inoltre sarà facilissimo sformarla sul piatto di portata. Basta eliminare la pellicola trasparente nella parte superiore e  appoggiare il piatto, quindi capovolgere lo stampo e il gioco è fatto! Eliminate il resto della pellicola e la torta avrà dei bordi perfetti e sarà pronta per essere rivestita con ciò che preferite (io in questo caso ho usato la panna).
Spero che questo trucchetto vi possa essere utile, io da quando l'ho scoperto non ne posso fare a meno!

12 commenti:

Mary ha detto...

Bravissima :)) che meraviglia questa torta!!!
Ciao e buon lunedi' ^_^

Caterina ha detto...

Le rose sono bellissime e la tua torta una meraviglia! Immagino l'entusiasmo della festeggiata davanti ad una torta così bella!

valerioscialla ha detto...

bellissima torta e ti devo ringraziare per questa dritta, mi sarà molto utile

rossella ha detto...

Che torta stupenda ma sei sicura che le rose siano di pasta di burro??? A me sembrano vere!!! Sono bellissime!!Grazie anche per il trucchetto lo mettero' in pratica la prossima torta!!Bacioni!!!

Francesca ha detto...

Un vero capolavoro!!!

Anonimo ha detto...

Che meraviglia le rose!
Sono rimasta incantata dal trucchetto...
G.

Angela ha detto...

è bellissima le rose sono una meraviglia

EliFla ha detto...

Intanto complimentissimi per la bellissima torta e stra-grazie per il trucchetto!!! Bacioni, Flavia

la creatività e i suoi colori ha detto...

Non conoscevo questo trucchetto. Complimenti per il blog e tutti i tuoi lavori.

ALESSANDRA ha detto...

La tua torta e' semplicemente supenda, le rose sono un'opera d'arte e mi sembra di sentire anche il sapore, mmmmmmmmmmmmm!!!!!!

Erica ha detto...

ma daiiiiiiiii che genio!!!!
Ecco non avrò più torte spanciate finalmente evvaiiii ed il merito è solo tuo *_* GRAZIE!!!
p.s. le roselline son favolose!!!

Marisa ha detto...

Bellissima la foto e immagino anche la ricetta. Complimenti!!!!!!!!!!!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails